Simurg nelle scuole con il progetto:

Simurg nelle scuole con il progetto: "Officina dell’Alternanza"

In: In evidenza

Simurg ha partecipato con successo al progetto “Officina dell’Alternanza”  che ha messo in campo le buone pratiche dell’alternanza scuola lavoro a Livorno e nella provincia. Coinvolti nel progetto 6 istituti superiori (capofila il liceo Niccolini-Palli), 3 agenzie formative, Camera di Commercio, Polo tecnologico e 13 imprese della città.  

Leggi tutto

Come vi spostate? Rispondete al questionario 2019

Come vi spostate? Rispondete al questionario 2019

In: In evidenza

Simurg Ricerche promuove l’indagine sulla “Mobilità dei cittadini di Livorno, Collesalvetti, Cecina e Rosignano” nell'ambito del Progetto Modì per la Settimana Europea della Mobilità La Settimana Europea della Mobilità (foto della campagna di comunicazione della European Mobility Week), giunta quest’anno alla 18a edizione, è ormai diventata un appuntamento fisso e…

Leggi tutto

Progetto

Progetto "Immersiva” - centro espositivo multisensoriale

In: In evidenza

Simurg Ricerche nel gruppo di lavoro di “Immersiva”, il grande centro espositivo multisensoriale da realizzare sugli scali del Monte Pio. Obiettivo: aprirlo nel 2020 per il centenario di “Dedo” Amedeo Modigliani

Leggi tutto

Piano e Regolamento per disciplinare gli esercizi e i punti di raccolta di gioco lecito

Piano e Regolamento per disciplinare gli esercizi e i punti di raccolta di gioco lecito

In: In evidenza

  Molti Comuni stanno cercando di contrastare il gioco d’azzardo patologico che, in Italia, sta assumendo caratteri preoccupanti. Le Amministrazioni Comunali possono oggi affrontare il problema adottando un approccio organico e scientifico che regolamenti la concessione delle licenze di esercizio dei giochi leciti, evitando situazioni che in molti casi hanno…

Leggi tutto

15 milioni di euro a disposizione per la mobilità sostenibile

15 milioni di euro a disposizione per la mobilità sostenibile

In: In evidenza

                                Il Bando Con il decreto direttoriale n. 417 del 21 dicembre 2018 della Direzione Generale per il Clima e l’Energia si avvia il “Programma di Incentivazione della Mobilità Urbana Sostenibile. L’avviso è pubblicato su…

Leggi tutto

Login form

Inserisci il nome utente e la password

Progetto Alcol

Polo Innovazione Livorno Verso lo studio di fattibilità

Il progetto per il nuovo Polo si basa sul forte richiamo alle radici storiche dello sviluppo economico e sociale della città di Livorno e ai suoi valori di riferimento: l’apertura al mondo, l’unità nella diversità, la proiezione verso il futuro e l’innovazione. L’idea di fondo è ripartire dalle origini, dalle leggi livornine e dal motto che ne è la sintesi perfetta “Diversis Gentibus Una”.

Il progetto per il nuovo Polo porterà infatti a sperimentare modelli e processi di innovazione applicati alla vocazione industriale della città, ai suoi valori e alle sue tradizioni, ancorandoli a specifiche opportunità di business e alle infrastrutture materiali e immateriali che esistono sul territorio e che costituiscono l'attuale sistema del trasferimento tecnologico.

La realizzazione del Polo avverrà sulla base di uno studio di fattibilità che si articola in due parti distinti.

  • Un percorso di ascolto è iniziato il 25 gennaio e si svolgerà nel mese di febbraio. E' finalizzato a coinvolgere gli operatori economici, a livello regionale, nazionale e internazionale, potenzialmente interessati ad investire a Livorno e a raccogliere idee progettuali e di investimento nei settori dell’economia dell’ambiente e del mare, del manifatturiero e tecnologie, della logistica e dell’industria creativa;
  • Lo studio di fattibilità vero e proprio, attraverso il quale saranno valutate le condizioni di fattibilità tecnico-urbanistiche, economiche, finanziarie e gestionali necessarie allo sviluppo del Polo.

Mettere insieme tutte le risorse, le menti e le passioni che animano questa città per creare un nuovo “ecosistema di innovazione”. Individuarle, coinvolgerle e attivarle per costruire una “visione” condivisa del futuro.

Questi sono i link per avere più informazioni, manifestare l'interesse e presentare proposte:

  • Manifestazione di interesse: https://goo.gl/BHKLYc (alla fine della compilazione, propone anche il link per presentare una o più proposte);
  • Calendario completo degli incontri (link)
  • Pagina sul sito del Comune dedicata al progetto
  • Pagina facebook del progetto