Progetto

Progetto "Immersiva” - centro espositivo multisensoriale

In: In evidenza

Simurg Ricerche nel gruppo di lavoro di “Immersiva”, il grande centro espositivo multisensoriale da realizzare sugli scali del Monte Pio. Obiettivo: aprirlo nel 2020 per il centenario di “Dedo” Amedeo Modigliani

Leggi tutto

Piano e Regolamento per disciplinare gli esercizi e i punti di raccolta di gioco lecito

Piano e Regolamento per disciplinare gli esercizi e i punti di raccolta di gioco lecito

In: In evidenza

  Molti Comuni stanno cercando di contrastare il gioco d’azzardo patologico che, in Italia, sta assumendo caratteri preoccupanti. Le Amministrazioni Comunali possono oggi affrontare il problema adottando un approccio organico e scientifico che regolamenti la concessione delle licenze di esercizio dei giochi leciti, evitando situazioni che in molti casi hanno…

Leggi tutto

15 milioni di euro a disposizione per la mobilità sostenibile

15 milioni di euro a disposizione per la mobilità sostenibile

In: In evidenza

                                Il Bando Con il decreto direttoriale n. 417 del 21 dicembre 2018 della Direzione Generale per il Clima e l’Energia si avvia il “Programma di Incentivazione della Mobilità Urbana Sostenibile. L’avviso è pubblicato su…

Leggi tutto

Percorso partecipativo Quartieri Social Lucca

Percorso partecipativo Quartieri Social Lucca

In: In evidenza

Percorso partecipativo Quartieri Social Lucca - Inaugurato il Parco pubblico a Sant'Anna realizzato al'interno dei Progetti di Innovazione Urbana (PIU)

Leggi tutto

Fridays for Future

Fridays for Future

In: In evidenza

Anche nei Fridays for Future, continuano a Prato i nostri “pedibus” che, grazie al programma sperimentale nazionale di mobilità sostenibile casa-scuola e casa-lavoro, ogni giorno portano centinaia di bambini a scuola a piedi….

Leggi tutto

Parte il progetto St’Art Up!

Parte il progetto St’Art Up!

In: In evidenza

Il progetto St’Art Up ha l’obiettivo di coinvolgere ragazzi dai 12 ai 25 anni nell’ideazione e nell’organizzazione di un Festival di arti performative (come teatro, danza, musica, performance, web design, audiovisivo e arti visive) della durata di 7/10 giorni da realizzare a Livorno nella primavera del 2020. Si tratta di…

Leggi tutto

Login form

Inserisci il nome utente e la password

Progetto Alcol

Il progetto St’Art Up ha l’obiettivo di coinvolgere ragazzi dai 12 ai 25 anni nell’ideazione e nell’organizzazione di un Festival di arti performative (come teatro, danza, musica, performance, web design, audiovisivo e arti visive) della durata di 7/10 giorni da realizzare a Livorno nella primavera del 2020.

Si tratta di un vero e proprio percorso partecipativo GRATUITO rivolto ai giovani, che durante i mesi del progetto potranno

·      Contribuire a ideare, progettare e realizzare il festival

·      Conoscere giovani del territorio interessati al mondo delle arti performative e dell'impresa culturale

·      Contribuire alla gestione diretta degli spazi e della politica culturale del territorio

·      Partecipare a training attoriali e laboratori partecipativi

·      Avere il supporto dei professionisti del Teatro Goldoni e di mentori appositamente coinvolti

·      Promuovere un rinnovamento nella programmazione culturale della città e del territorio livornese

Il progetto inoltre mira a “duplicare” la struttura del Teatro Goldoni, individuando per ogni ruolo istituzionale un gruppo di giovani che gli si sostituisca temporaneamente, in modo da creare un trasferimento di competenze per i giovani che parteciperanno e un ritorno di energia e innovazione ideativa per le professionalità istituzionalizzate del teatro.

Il progetto è realizzato dal Comune di Livorno, Comune di Rosignano e Fondazione Goldoni con il supporto dell’Autorità per la garanzia e la promozione della partecipazione della Regione Toscana.

Il progetto mira a valorizzare i talenti dei ragazzi nell’ottica di inserirli nel mondo dell’impresa culturale: recitare, ballare, cantare, suonare, realizzare costumi, pettinare o truccare, curare le pubbliche relazioni o organizzare eventi, fare comunicazione, fotografie o video, gestire luci e suoni e il dietro le quinte, cercare sponsor e tenere la contabilità… sono tutte attività che i ragazzi possono proporsi per svolgere.

Per aderire è necessario iscriversi su www.startfestival.it entro il 10 Marzo 2019, ed è possibile farlo mandando anche un breve video che spieghi quale contributo si vuole dare all’ideazione e alla realizzazione del FESTIVAL.