Piano e Regolamento per disciplinare le licenze di esercizio giochi leciti

Piano e Regolamento per disciplinare le licenze di esercizio giochi leciti

In: In evidenza

  Molti Comuni stanno cercando di contrastare il gioco d’azzardo patologico che, in Italia, sta assumendo caratteri preoccupanti. Le Amministrazioni Comunali possono oggi affrontare il problema adottando un approccio organico e scientifico che regolamenti la concessione delle licenze di esercizio dei giochi leciti, evitando situazioni che in molti casi hanno…

Leggi tutto

15 milioni di euro a disposizione per la mobilità sostenibile

15 milioni di euro a disposizione per la mobilità sostenibile

In: In evidenza

                                Il Bando Con il decreto direttoriale n. 417 del 21 dicembre 2018 della Direzione Generale per il Clima e l’Energia si avvia il “Programma di Incentivazione della Mobilità Urbana Sostenibile. L’avviso è pubblicato su…

Leggi tutto

Percorso partecipativo Quartieri Social Lucca

Percorso partecipativo Quartieri Social Lucca

In: In evidenza

Percorso partecipativo Quartieri Social Lucca - Inaugurato il Parco pubblico a Sant'Anna realizzato al'interno dei Progetti di Innovazione Urbana (PIU)

Leggi tutto

Fridays for Future

Fridays for Future

In: In evidenza

Anche nei Fridays for Future, continuano a Prato i nostri “pedibus” che, grazie al programma sperimentale nazionale di mobilità sostenibile casa-scuola e casa-lavoro, ogni giorno portano centinaia di bambini a scuola a piedi….

Leggi tutto

Parte il progetto St’Art Up!

Parte il progetto St’Art Up!

In: In evidenza

Il progetto St’Art Up ha l’obiettivo di coinvolgere ragazzi dai 12 ai 25 anni nell’ideazione e nell’organizzazione di un Festival di arti performative (come teatro, danza, musica, performance, web design, audiovisivo e arti visive) della durata di 7/10 giorni da realizzare a Livorno nella primavera del 2020. Si tratta di…

Leggi tutto

Progetto Interreg - Mare di Agrumi

Progetto Interreg - Mare di Agrumi

In: In evidenza

Simurg partecipa al Progetto "Mare di Agrumi", non perdete gli appuntamenti del 1 e 2 Dicembre..... vi aspettiamo!  

Leggi tutto

Login form

Inserisci il nome utente e la password

Progetto Alcol

 

 

 

                         

Il Bando

Con il decreto direttoriale n. 417 del 21 dicembre 2018 della Direzione Generale per il Clima e l’Energia si avvia il “Programma di Incentivazione della Mobilità Urbana Sostenibile. L’avviso è pubblicato su Gazzetta Ufficiale – Serie Generale n. 33 dell’8 febbraio 2019.

Obiettivo del programma:

Incentivazione di mobilità urbana alternative all’impiego di autovetture private, con particolare riferimento agli spostamenti casa – scuola – lavoro,  favorendo la diffusione di forme di mobilità a basso impatto ambientale e di condivisione dei veicoli, nonché la propensione al cambiamento delle abitudini e dei comportamenti dei cittadini in favore della mobilità sostenibile.

Azioni cofinanziabili:

Per richiedere il finaziamento i Comuni devono presentare il “Piani Operativi di Dettaglio (P.O.D.)”  riferito alle seguenti azioni:

a) realizzazione di nuove piste ciclabili in grado di rispondere alla domanda di spostamenti urbani casa-scuola e casa-lavoro;

b) sviluppo della sharing mobility in ambito urbano;

c) sviluppo delle attività di mobility management presso le sedi delle Amministrazioni dello Stato (sedi centrali e periferiche), delle Amministrazioni territoriali, delle scuole e delle università..

Piano Operativo di dettaglio:

E’ possibile presentare un unicoP.O.D. riferito ad una sola delle tre azioni precedenti, oppure due distinti P.O.D., uno riferito all’azione di sharing mobility (b) e l’altro all’azione riguardante il mobility management (c).

Documentazione:   BandoAllegato 1 Allegato 2 P.O.D. Azione a P.O.D.  Azione bP.O.D.  Azione c.

 

Le linee di azione finanziabili:

 

 

Linee di azione

Risorse

A

Realizzazione di nuove piste ciclabili per  spostamenti urbani casa-scuola e casa-lavoro. Le principali azioni finanziabili sono costituite dalle seguenti spese documentate per:

  • progettazione e realizzazione di nuove piste ciclabili, di sistemi di illuminazione e video sorveglianza, di velo-stazioni, di punti di deposito e di rastrelliere per biciclette;
  • istruttoria e gestione amministrativa degli incentivi e/o dei buoni mobilità per l’acquisto di biciclette a pedalata assistita;
  • importo complessivo degli incentivi e/o dei buoni mobilità per l’acquisto di biciclette a pedalata assistita da corrispondere ai cittadini residenti nel Comune istante nel limite massimo stabilito dal suddetto decreto.

300.000 ed € 600.000 fino al limite massimo del 75% del costo complessivo.

B

Sviluppo della sharing mobility in ambito urbano.  Le principali azioni finanziabili sono costituite dalle seguenti spese documentate per:

  • progettazione e realizzazione di aree di sosta riservate alla sharing mobility, di infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici, di sistemi di videosorveglianza e  illuminazione, di segnaletica, di servizi di infomobilità e di rastrelliere per biciclette;
  • istruttoria, gestione amministrativa degli incentivi e/o dei buoni mobilità per l’uso di servizi di sharing mobility, da corrispondere a cittadini nel limite massimo stabilito dal Bando.

150.000 ed € 300.000 fino al limite massimo del 75% del costo complessivo.

C

Sviluppo delle attività di mobility management presso le sedi le Amministrazioni pubbliche, le scuole e le università. Le principali azioni finanziabili sono costituite dalle seguenti spese documentate per:

  • organizzazione di iniziative di pedibus e/o bicibus e messa in opera di punti di deposito/rastrelliere per biciclette;
  • incentivi e/o buoni mobilità alle famiglie finalizzati a sviluppare i servizi di trasporto scuolabus;
  • applicazioni informatiche destinate alla implementazione e/o gestione di iniziative di car pooling, bike sharing e/o scooter sharing e/o car sharing .
  • attività di formazione sulla mobilità sostenibile e sulla sicurezza stradale rivolte agli studenti delle scuole di ogni ordine e grado
  • attività di monitoraggio dei benefici ambientali.

60.000 ed € 90.000 fino al limite massimo del 75% del costo complessivo. Di cui: Pedibus (30.000 €); Formazione (30.000 €); Gestione amministrativa, comunicazione e benefici ambientali (12.500 €).

 

 

  1. Attività preliminari per la presentazione della richiesta di finanziamento

    1. Redazione a titolo gratuito dei Piani di Spostamento Casa-Scuola-Lavoro necessari per accedere ai finanziamenti delle linea di azione di cui all’articolo 3, comma 1, lettera c) del “Bando”.
    2. Redazione del Piano Operativo di Dettaglio per presentare la richiesta di finanziamento al Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare
  2. Gestione del progetto

    1. Coordinamento del progetto e assistenza alla predisposizione delle “relazioni” riguardanti lo stato di avanzamento delle azioni previste.
    2. Rendicontazione comprensiva e implementazione dei moduli online.
    3. Predisposizione di documenti e relazioni di descrizione del progetto per finalità di presentazione e di promozione.
    4. Messa a disposizione di quantomeno un esperto durante lo svolgimento di eventi pubblici e riunioni tecniche.
    5. Monitoraggio dei benefici ambientali.
  3. Attuazione delle attività finanziate

Data l’esperienza maturata nel settore della mobilità sostenibile, Simurg Consulenze e Servizi offre le proprie competenze a supporto delle Amministrazioni in particolare rispetto alla linea di azione “C” attraverso le seguenti attività svolte da personale esperto:  

  1. Organizzazione gestione di interventi di promozione, incremento e sviluppo del servizio di accompagnamento a piedi o in bicicletta, organizzato per gli alunni delle scuole primarie.

  2. Formazione tecnica rivolta ai mobility manager scolastici, finalizzata alla redazione dei Piani degli spostamenti scolastici.

  3. Attività formativa rivolta alle scuole di ogni ordine e grado sulla mobilità sostenibile, con particolare riferimento agli itinerari casa-scuola-casa.

  4. Attività di comunicazione e animazione territoriale.

  5. Calcolo dei benefici ambientali.

 

Per richiedere un preventivo personalizzato clicca qui oppure per approfondire questi argomenti può contattarci ai seguenti recapiti:

Simurg Ricerche 

Daniele Mirani

Tina Miglietta

Adrianna Siwiec

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Telefono: 0586-210460; 339 4314134