istituto rosmini,

  • “Giovani, alcol e stili di vita”

    Bando per il concorso a premi

    Anno 2015

    Premessa

    COESO Società della Salute dell’Area Grossetana (COESO SDS), in collaborazione con Comune di Grosseto, ACAT, Istituto Rosmini, nell’ambito del progetto “Giovani, alcol e stili di vita”, bandisce un concorso a premi riservato in via sperimentale per l’anno 2015 agli studenti delle classi dell’Istituto Rosmini [1I - 2A - 3L].

    Il concorso è disciplinato dal Regolamento allegato al presente bando.

    Articolo 1.  Tema del concorso

    Il tema generale del concorso sono gli stili di vita dei giovani grossetani. Il tema specifico scelto per l’anno 2015 è il consumo di alcol e gli abusi di alcolici.

    Articolo 2.  Premiazione

    Gli elaborati migliori, selezionati secondo le modalità previste dal Regolamento allegato, riceveranno i seguenti premi:

    A)    Elaborati di singole classi di studenti

    1.    Primo premio: viaggio di istruzione all’Expo 2015 con ingresso all’Expo e 1 pernottamento in hotel per l’intera classe e due accompagnatori;

    2.    Secondo premio: Buono acquisto materiale didattico da 500 euro.

    B)    Elaborati individuali di singoli studenti

    1.    Primo premio: 1 Tablet;

    2.    Secondo premio: Buono libro da 100 euro;

    3.    Terzo premio: Buono libro da 50 euro

    Tutti gli elaborati individuali meritevoli, ovvero che otterranno un giudizio almeno di sufficienza da parte della Giuria, riceveranno un buono acquisto per libri di 10 euro.

    Articolo 3.  Termini e scadenze

    La domanda di partecipazione dovrà essere presentata entro il 30/8/2015, attraverso il formulario online accessibile dal sito il sito del COESO (www.coesoareagr.it, area “Giovani e stili di vita”).

    Gli elaborati dovranno essere consegnati, secondo le modalità previste dall’art. 4 del Regolamento allegato, entro il 15/9/2015.

    La proclamazione dei vincitori avverrà entro il 30/9/2015.

  • “Giovani, alcol e stili di vita”

    Regolamento del concorso a premi

    Premessa

    COESO Società della Salute dell’Area Grossetana (COESO SDS), in collaborazione con Comune di Grosseto, ACAT, Istituto Rosmini, nell’ambito del progetto “Giovani, alcol e stili di vita”, promuove un concorso a premi riservato agli studenti delle Scuole con sedenei comuni dell’Area Grossetana (Grosseto, Roccastrada, Castiglion della Pescaia, Scansano, Civitella Paganico, Campagnatico).

    Il primo anno (2015) il concorso, in via sperimentale, sarà limitato alle classi 1I, 2A e 3L dell’Istituto Rosmini di Grosseto.

    Il progetto “Giovani, Alcol e Stili di vita” prevede la realizzazione di azioni finalizzate a promuovere stili di vita consapevoli tra i giovani grossetani, che puntino in particolare a limitare l’abuso di alcol e i comportamenti a rischio che ne conseguono. Le attività si fondano sulla costituzione di un “Osservatorio permanente sugli stili di vita dei giovani grossetani”, che funzionerà come quadro di riferimento generale per gli interventi. L’Osservatorio servirà innanzitutto per conoscere approfonditamente il mondo giovanile e i fattori che determinano comportamenti devianti o dannosi per salute, attraverso la realizzazione di indagini periodiche tramite questionari online; in secondo luogo, l’Osservatorio sarà anche il mezzo per coinvolgere il sistema educativo locale (scuole, insegnanti, studenti, genitori) nella riflessione sulle principali evidenze empiriche che emergono dalle indagini periodiche. L’obiettivo ultimo è definire in modo condiviso gli interventi da realizzare per promuovere stili di vita corretti e una migliore comprensione tra le generazioni.

    Il concorso a premi è una delle azioni previste dal progetto e ha lo scopo generale di incentivare la partecipazione attiva dei giovani per trovare idee efficaci per migliorare gli stili di vita e limitare gli abusi, in particolare di alcolici.

    Articolo 1.  Finalità e oggetto

    Il concorso ha l’obiettivo di stimolare gli studenti a riflettere su quali siano le conseguenze per la salute e per il benessere fisico e psichico di stili di vita non corretti, invitandoli ad elaborare idee creative che possano incidere sui comportamenti dei loro pari, promuovendo il cambiamento dei comportamenti nocivi per la salute.

    Oggetto generale del concorso sono quindi gli stili di vita dei giovani grossetani, con una specifica attenzione alla questione dell’abuso di alcolici e di altre sostanze nocive per la salute.

    Il tema specifico potrà cambiare ogni anno e sarà indicato nel bando di concorso.

    Articolo 2.  Destinatari

    Il concorso è rivolto agli studenti delle Istituzioni Scolastiche statali e paritarie, che abbiano una sede in uno dei comuni dell’Area Grossetana (Grosseto, Roccastrada, Castiglion della Pescaia, Scansano, Civitella Paganico, Campagnatico), che potranno partecipare con piena autonomia espressiva all’iniziativa.

    Il concorso prevede due ambiti di partecipazione (individuale e come singola classe).

    Per ogni ambito di partecipazione saranno elaborate graduatorie distinte.

    Articolo 3.  Tipologia di elaborati ammessi al concorso

    Gli studenti e le classi partecipanti potranno produrre qualsiasi elaborato, come, ad esempio:

    • relazioni, ricerche, saggi;
    • presentazioni multimediali, video;
    • materiale per la comunicazione come poster e manifesti, depliant, slogan, gadget, etc.;
    • rappresentazioni teatrali, flash mob;
    • siti web/blog;
    • applicazioni per smartphone.

    Gli elaborati dovranno possedere almeno una delle seguenti caratteristiche:

    • capacità di analisi del tema/fenomeno oggetto del concorso: elaborati che illustrino le possibili cause dei comportamenti inadeguati e, attraverso argomentazioni logicamente verificabili, indichino interventi concretamente fattibili;
    • capacità di comunicare e incidere sugli stili di vita dei giovani: elaborati che si distinguano per l’efficacia del messaggio positivo, capacità di raggiungere i destinatari e di motivarli al cambiamento.

    Gli elaborati che sono finalizzati all’utilizzo in campagne di comunicazione dovranno contenere anche un adeguato piano di comunicazione, con indicazione di azioni previste, tempi, costi e soggetti da coinvolgere.

    Articolo 4.  Modalità di partecipazione e presentazione degli elaborati

    La partecipazione al concorso avviene previa la presentazione di una domanda online, accessibile attraverso il sito del COESO (www.coesoareagr.it, area “Giovani e stili di vita”).

    Nella domanda dovranno essere forniti in cui vengono forniti i dati identificativi del concorrente (gruppo o individuo) e una breve descrizione dell’elaborato che sarà realizzato.

    L’elaborato finale dovrà essere consegnato entro la data specificata nel bando secondo una o più delle seguenti modalità:

    ·         manualmente, presso la sede di COESO SDS in Via Damiano Chiesa 12 a Grosseto, Ufficio Segreteria Dott. Boldrini - Sig.ra Stefania Mazzi o Dott.ssa Clelia Pettini);

    ·         via email, inviandolo all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.;

    ·         caricandolo online nell’area dedicata al concorso accessibile dal sito COESO SDS (www.coesoareagr.it, area “Giovani e stili di vita”);

    Per quanto concerne gli elaborati immateriali non consegnabili fisicamente o digitalmente (rappresentazioni teatrali, flash mob, etc.) potranno essere presentati tramite una relazione descrittiva, la sceneggiatura e un video dimostrativo.

    Articolo 5.  Valutazione degli elaborati

    Gli elaborati pervenuti saranno valutati da una Commissione mista, nominata dal Direttore del COESO SDS, composta da almeno 5 membri selezionati tra le seguenti categorie:

    ·         Docenti;

    ·         Dirigenti scolastici;

    ·         Operatori pubblici;

    ·         Esperti di settore (gruppo di accompagnamento?)

    ·         Associazioni attive nel campo della prevenzione.

    La Commissione selezionerà gli elaborati ritenuti di maggior interesse ciascuna categoria, tenendo conto, secondo i seguenti criteri:

    1)       Pertinenza con il tema specifico del concorso;

    2)       Capacità di analisi del fenomeno stili di vita;

    3)       Capacità di incidere sui comportamenti;

    4)       Creatività e originalità della proposta;

    5)       Livello di fattibilità (tempi, costi, attori da coinvolgere);

    Ogni membro della Giuria valuterà gli elaborati proposti utilizzando una griglia di valutazione che dettaglia i suddetti criteri.

    I voti dei singoli membri verranno sommati e determineranno la formazione di due graduatorie finali, una per i concorrenti individuali, una per le classi/gruppi.

    Articolo 6.  Premiazione

    Gli elaborati migliori per ogni categoria riceveranno premi che saranno ogni anno indicati nel bando di gara.

    La premiazione avverrà in seduta pubblica, in occasione della presentazione annuale dei risultati delle indagini promosse dall’Osservatorio sugli Stili di Vita dei Giovani Grossetani.

    Articolo 7.  Privacy e liberatoria

    Gli elaborati inviati non saranno restituiti e resteranno a disposizione del COESO SDS e del Comune di Grosseto che si riservano la possibilità di produrre materiale didattico/divulgativo con i contributi inviati, senza corrispondere alcuna remunerazione o compenso agli autori.

    Le opere potranno essere pubblicate sul sito COESO SDS, nonché utilizzate per la realizzazione di mostre e iniziative.

    L’invio dell’elaborato per la partecipazione al concorso implica il possesso di tutti i diritti dell’opera stessa e solleva COESO SDS da tutte le responsabilità, costi e oneri di qualsiasi natura, che dovessero essere sostenuti a causa del contenuto dell’opera.

    Gli elaborati prodotti dovranno pervenire corredati dal consenso al trattamento dei dati personali ai sensi del D. Lgs. 30 giugno 2003, n. 196.

     

Console Debug Joomla!

Sessione

Informazioni profilo

Utilizzo memoria

Query Database